Vai ai contenuti

Menu principale:

Danze Caraibiche

Discipline

Con il termine "Salsa" vengono denominati vari ritmi, soprattutto caraibici, popolari nell' America latina. L'antenato della salsa è il Son cubano che combina sia influenze europee che africane.
Negli anni '70 si svilupparono diverse forme musicali. In termini generali si possono classificare come la Salsa della Costa dell'Est, la musica cubana post rivoluzionaria (che include la musica ballabile, il jazz e la Timba), il Jazz e la fusione latina (incluso il Rock latino).
Ciò che non va dimenticato quando si parla di Salsa o degli altri ritmi afrocaraibici, è che tutti questi ritmi sono fatti per ballare.Soprattutto per i cubani, la musica e il ballo hanno sempre rivestito un ruolo importante nella società e durante la metà del XIX secolo si consolidarono i generi musicali provenienti sia dall'Africa che dall'Europa.
In questo stesso periodo, per l'egemonia esercitata dal Valzer e dalla Polca, il ballo si consolidò come stile diffuso nei saloni. Cuba entra nel XX secolo ballando il Danzón, creato alla Havana.
Questo ballo, una volta diventato pesante e monotono, fu reso più allegro e movimentato. Successivamente, agli inizi degli anni '30, arrivò il Son orientale. Dopo esser stato ballato molto, ci fu l'esigenza di creare nuovi ritmi: arrivò così il Mambo negli anni `40, il Cha-Cha-Cha nei `50, lil pachanga nei '60, il Songo negli `80 fino ad arrivare agli anni '90 con la Timba .


Il Merengue è una manifestazione musical e di ballo nato nella Repubblica Dominicana.
La struttura musicale ruota attorno agli strumenti a corda e alle percussioni; il ballo invece segue movimenti molto ritmati, per lo più delle spalle e dei piedi, e non è difficile notare le decise influenze africane.

La
Bachata è un genere musicale latino-americano originario della Repubblica Dominicana che ha dato origine al relativo ballo di coppia.
Tra i generi caraibici è uno dei pochi in cui l'influenza dei ritmi africani è meno evidente, difatti la musica presenta un suono dolce e melodico. I testi delle canzoni trattano sempre il tema dell'amore in tutte le sue sfumature, a volte in termini idilliaci e a volte in termini drammatici.

La
Kizomba è uno stile di danza e di musica che non appartiene alle danze caraibiche, essendo infatti una danza che trova origine in Angola. Nasce principalmente come ballo popolare: precisamente si tratta di una fusione di "semba" angolana (corrispondente al predecessore della samba) con stili musicali come il Zouk, derivanti dalle isole caraibiche francesi. E' stato sviluppato dalla fine del 1989 ai primi anni del 1990. Su queste basi, la musica Kizomba è emersa come un genere musicale più moderno e dotato di sensualità mista al ritmo africano. Differentemente dalla semba, la musica Kizomba è caratterizzata da un ritmo più lento e romantico ed è generalmente cantata in portoghese. È danzata in coppia con un partner, molto dolcemente e lentamente, facendo in modo da stringersi così da avere la fusione dei due corpi in un unico corpo. Questo permette di intuire al meglio i comandi dati dall'uomo alla donna.

Il corso di Danze Caraibiche è tenuto dal Maestro
Mariano D'Aquila.

Torna ai contenuti | Torna al menu